CHIAMACI
+39 389 605 6655
0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
La storia della famiglia Rivetti iniziò negli anni '90 quando Giovanni Rivetti, nonno dei fratelli Carlo, Bruno e Giorgio, lasciò il Piemonte per l'Argentina. Come molti italiani a quel tempo, sognava di tornare ricco e un uomo potente, e forse anche un giorno di avere l'opportunità di fare un grande vino nella sua patria. Anche se Giovanni non l'ha mai fatto, suo figlio, Giuseppe (soprannominato "Pin"), ha realizzato il sogno. Pin sposò Lidia, acquistò vigneti e cominciò a produrre vino. Nel 1977 la famiglia si stabilì a LA SPINETTA (che significa "cima della collina") a Castagnole Lanze, situata nel cuore della zona nota per il Moscato d'Asti, un vino da dessert piuttosto leggero e semplice all'epoca. I Rivetti credevano, tuttavia, che il Moscato avesse il potenziale per la grandezza e si proponeva di provarlo producendo la regione ' Nel tempo, la visione della famiglia è diventata ancora più grande, e nel 1985 LA SPINETTA ha fatto il suo primo vino rosso, Barbera Cà di Pian, con molti grandi rossi da seguire. Nel 1989 i fratelli Rivetti chiamarono il loro "Pin" in rosso (Nebbiolo / Barbera) in onore del loro padre. Il primo Barbaresco, Gallina, è stato prodotto nel 1995, seguito da Barbaresco Starderi, Barbera d'Alba Gallina nel 1996 e Barbaresco Valeirano nel 1997. La Barbera d'Asti Superiore è entrata in produzione nel 1998. Nel 2000 l'ambizione della famiglia di aggiungere un Barolo a la produzione vinicola è diventata realtà. I vigneti di Rivetti sono stati acquistati a Grinzane Cavour dove è stata costruita anche una cantina all'avanguardia, LA SPINETTA Campè. Nel 2001 LA SPINETTA si espande oltre i confini del Piemonte, acquisendo 65 ettari di vigneti in Toscana, tra Pisa e Volterra, dove vengono prodotti tre diversi vini 100% Sangiovese. Per LA SPINETTA il Sangiovese è il vero ambasciatore del territorio toscano. Dal 2004 al 2012 il portfolio toscano indigeno è stato completato con la produzione di un Colorino, un Vermentino, un Prugnolo Gentile, un Chianti e un vino Rosé a base di Sangiovese e Prugnolo Gentile. Nel 2011 LA SPINETTA aggiunge un'altra cantina all'affascinante trionfo e acquista CONTRATTO, il più antico produttore di spumanti Metodo Classico, a Canelli, in Piemonte. Le squisite bolle di CONTRATTO e di Vermouth e Bitter fanno sì che la già vasta gamma di vini di LA SPINETTA sia completa.

La Spinetta

Imposta ordine discendente

   

4 oggetto(i)

Imposta ordine discendente

   

4 oggetto(i)